09/12/2022

Un'infermiera si prepara a vaccinare un paziente contro il vaiolo delle scimmie presso un Center gratuit d'information, de dépistage et de diagnostic (CeGIDD) a Montpellier, nel sud della Francia.  — File AFP
Un’infermiera si prepara a vaccinare un paziente contro il vaiolo delle scimmie presso un Center gratuit d’information, de dépistage et de diagnostic (CeGIDD) a Montpellier, nel sud della Francia. — File AFP

L’AVANA: Un turista italiano affetto da vaiolo delle scimmie, il primo caso segnalato a Cuba, è morto, ha annunciato lunedì il ministero della Salute del Paese.

“Questo paziente è rapidamente peggiorato in condizioni critiche, essendo instabile dal 18 agosto, morendo nel pomeriggio del 21”, ha affermato il ministero in una nota.

“L’autopsia eseguita presso l’Istituto di medicina legale ha mostrato che la causa della morte era la sepsi dovuta a broncopolmonite causata da un germe non specificato e danni multipli d’organo”, ha aggiunto.

Il ministero ha escluso che il paziente presentasse altre patologie di origine infettiva, dopo aver svolto studi in cerca di spiegazioni sulla gravità del suo caso.

L’italiano aveva alloggiato in una casa in affitto e aveva visitato diversi luoghi nelle province occidentali del paese. Mercoledì ha avvertito “sintomi generali” di malessere e giovedì è andato da un medico perché persistevano.

È stato portato d’urgenza in ospedale dopo aver subito un arresto cardiaco dal quale è poi guarito.

Gli stretti contatti dell’uomo sono finora asintomatici e rimangono in isolamento, ha affermato il ministero.

Source link