06/10/2022

Emesso il: Modificata:

La crisi politica italiana arriva al culmine mercoledì quando il primo ministro Mario Draghi scopre se la sua grande coalizione fratturata può essere salvata o se le elezioni anticipate sono inevitabili. C’è molto in gioco: un crollo del governo potrebbe peggiorare i mali sociali in un periodo di inflazione dilagante, ritardare il bilancio, minacciare i fondi di ripresa post-pandemia dell’UE e mandare in tilt i mercati nervosi. Lo spiega Armen Georgian, editore per gli affari internazionali di FRANCE 24.

Source link